Cerca
Close this search box.

Inchiesta sui fondi della Lega: spunta un regolare bonifico

Panama City (VA) – Svolta bizzarra nell’ambito delle indagini condotte dalla Procura e dalla Guardia di Finanza di Milano sui fondi neri della Lega. Stando a quanto emerge dal lavoro degli investigatori infatti, oltre al passaggio di denaro incassato dalla compravendita di un capannone a prezzo gonfiato per la LFC dall’Italia alla Svizzera su una società panamense basata nel paese elvetico che ha recentemente portato agli arresti domiciliari tre commercialisti vicini al Carroccio, risulterebbe addirittura una regolare operazione bancaria: un bonifico online partito proprio dall’edificio di via delle Botteghe Oscure a Roma che ospita i computer della Bestia di Luca Morisi, il responsabile della comunicazione sui social della Lega.

Sono tranquillissimo, sono anni che cercano i soldi in Russia, Svizzera, Lussemburgo, San Marino, Liechtenstein e non trovano niente” ha elencato da una città italiana a caso il leader della Lega Matteo Salvini, dimenticandosi di Cipro, Isole Cayman e Panama.
Incalzato da una ragazza che, fingendosi sua fan per un selfie, gli domandava all’improvviso “DOVE CAZZO HAI MESSO I 49 MILIONI EH?? ”, Salvini ha poi spiegato una volta per tutte ai cronisti presenti come siano andate veramente le cose: “I 49 milioni? Spesi in manifesti elettorali e altro”.
ALTRO CAZZO SAREBBE?? ”, ha prontamente ribattuto la ragazza mentre gli strappava dal collo un rosario fatto coi salamini piccanti, un regalo ricevuto pochi minuti prima da una suora sovranista calabrese.
Dicevo – ha poi proseguito Matteo Salvini ricomponendosi dall’aggressione – 20 milioni di euro li abbiamo spesi in manifesti elettorali, 20 in creme per curare l’acne giovanile dei ragazzi dello staff di Morisi e 9 per il gel di Zaia”.

Trapelano intanto anche alcuni dettagli relativi al bonifico emesso da via delle Botteghe Oscure: pare si tratti del pagamento a una ditta specializzata in costumi di Carnevale con sede in Messico e riguarderebbe l’acquisto di un costume da Zorro taglia XXL. Emergono però dubbi, sia da parte degli inquirenti ma anche della stessa ditta messicana, sul contenuto della causale del bonifico, che reciterebbe: “O Capitan! Mi Capitan ! Mi corazon! Luca <3

Andrea Canavesi

Iscriviti a Lercio

Dimostraci il tuo amore, ti costerà poco più di un caffè ma ti farà stare molto meglio.

€1.90/mese

Scopri Tutti i Piani