Pillon_Bambole

Il senatore Pillon: “Potranno giocare con le bambole solo le bimbe che hanno un regolare maritino”

Schia (VE) – Sono destinate a far discutere le ultime dichiarazioni del senatore Pillon, a margine della Fiera del Papillon e del Cilicio di Schia, cittadina del veronese a poche pertiche* di distanza da dove si svolgerà il Congresso Mondiale delle Famiglie. 

L’esponente del Carroccio ha visitato un asilo comunale e si è reso conto di una nuova, terribile minaccia che incombe sulla famiglia italiana: “Ho visto con i miei occhi molte bambine che giocavano con le bambole, senza avere al loro fianco la figura del pater familias: questo rappresenta un chiaro pericolo per la nostra società”. Quindi ha rincarato la dose: “Quelle che ora sono mammine single diventeranno domani mamme single, disgregando le fondamenta della nostra civiltà con la loro assurda pretesa di indipendenza”. Per concludere amaramente: “Di questo passo a 18 anni pretenderanno pure di andare a votare”.

Il senatore leghista ha quindi annunciato urgenti misure correttive nel prossimo ddl Pillon 2 (La Vendetta): “Le bambine che vorranno giocare con le bambole potranno farlo solo se hanno un regolare maritino. Saranno assunti almeno 100 preti per ogni regione per celebrare nelle scuole materne ed elementari i matrimonini, che regolarizzeranno le posizioni delle piccole peccatrici”. Non mancheranno le misure per la crescita: “Le bambole non potranno più essere vendute da sole: ogni Barbie dovrà avere a fianco il suo Ken. In questo modo non solo sarà promossa e tutelata l’unica vera famiglia, ma si raddoppieranno le vendite dei giocattoli, con chiari vantaggi per l’economia del paese”.

Sembra però che nella Lega ci sia qualche voce critica: addirittura Matteo Salvini, a Schia per partecipare alla locale Festa della Polenta e osei, dopo l’ennesimo bicchierino di grappa all’Amarone, si sarebbe fatto scappare un fuorionda imbarazzante: “Non so perché questi bigotti cristiani votano la Lega, che fino a ieri celebrava i matrimoni col rito celtico, ma tutto fa brodo. Ora ci manca solo che mi votino i vegani! D’altra parte cosa ci si può aspettare da gente che andava al Family Day ad applaudire Berlusconi?”

Andrea Michielotto

* La pertica è un’antica unità di misura di origini romane, ma diffusa fino all’Alto Medioevo, periodo a cui i relatori del Congresso si ispirano, pari a circa 3m

Andrea Michielotto nasce per partenogenesi da un altro organismo pluricellulare chiamato Andrea Michielsette. È considerato uno dei maggiori narratori viventi in uzbeko, anche se crede di scrivere in italiano. Attualmente lavora come ghost writer di Domenico Scilipoti.

Commenta