floradora

FLORADORA CONFESSA: IO MOLESTATA DA PAOLO LIMITI

22 gennaio 2013

MERCATO SAN SEVERINO – In un’intervista esclusiva nella sua nuova dimora in Campania, Floradora ha parlato dei suoi anni di lavoro in Rai al settimanale “TV Sorrisi e Canzoni”, una chiacchierata che ha regalato non poche sorprese.

La cagnolina di pezza più amata della tv, ha confessato di aver saltato gran parte della gavetta, e di essere arrivata al successo grazie al conduttore della trasmissione che l’ha resa famosa, Ci vediamo in tv. “Mi vergogno a dirlo, ma tanto questa storia un giorno o l’altro sarebbe uscita fuori: per lavorare in televisione ho dovuto concedermi a Paolo Limiti”.

Parole coraggiose quelle di Flora, che ha continuato a confessarsi, interrompendosi   -a quanto racconta la giornalista- solo ogni tanto per grattarsi dietro le orecchie:” Paolo era violento e possessivo. Una volta sono uscita per un caffè con Five, la mascotte di Canale 5, così per amicizia, mi era molto simpatico. Il giorno dopo Five era sparito. Nessuno l’ha più visto. Non si trova più nemmeno il suo doppiatore!”.

Nonostante gli abusi subiti, Floradora non sembra avere intenzione di sporgere denuncia: “Ho paura -confessa- quell’uomo è capace di tutto. Una volta Topo Gigio  l’ha criticato alla mensa Rai, e lui gli ha tagliato i fili davanti a tutti. E stato terribile vederlo accasciarsi a terra”.

Davide Paolino

Nasce, cresce, corre! Il giorno 30/12 dell'86 decide di rovinare le vacanze a sua madre venendo al mondo. Da quel giorno in poi è tutto in discesa. Gli piace vendere giornali, scriverci sopra, sentire santificare i vecchietti perchè gli vende poi giornali scarabocchiati. Santificare la domenica al Dio Campionato, il sabato al Dio Fantacalcio, il lunedì alle bestemme per l'uno e per l'altro. Adora passeggiare sui luoghi dei disastri aerei prima che accadano. Scrive per Lercio perché vede la gente morta.

Commenta