foto: Flickr/HelloKatyPerry

foto: Flickr/HelloKatyPerry

Adam Kadmon rivela: “Manderanno in tilt Internet col video porno di Katy Perry”

15 marzo 2014

Web (WWW) – Un annuncio shock quello di Adam Kadmon, il guru del web tanto caro ai complottisti, ai grillini, agli anti-massoni, e a chi ha un discreto amore per le sveglieeeeeee11211!1111. In una conferenza stampa effettuata in una caverna segretissima, di un bosco segretissimo, di un paesello segretissimo in una provincia segretissima di uno stato segretissimo della costa segretissima vicino ad un mare segretissimo così segreto che solo le telecamere di “Mistero” sono riuscite ad arrivarci, forse perché chiamate prima da Kadmon stesso, o forse grazie ad un messaggio in codice degli alieni, questo non ci è dato saperlo.

Kadmon, davanti alla telecamera, ci rivela non la sua reale identità, che per molti corrisponde a quella del Mago Casanova, ma un complotto dei poteri forti per togliere al mondo intero l’ultimo baluardo di libertà e civiltà che il popolo possiede: Internet.

“Eh sì”, commenta Kadmon come se stesse leggendo questo articolo, “Internet, il world wide web, il nostro unico strumento per combattere massoni, doppiogiochisti, governo, poteri, matusa e marche di automobili è vicino al collasso. Il gruppo dei dodici ha ideato il modo per distruggere l’internet grazie agli utenti stessi: il porno di Katy Perry! Infatti basterà linkare solo cinque fotogrammi delle tette della popputa cantante americana, per effettuare una ricerca spasmodica del filmato incriminato su Google e sugli altri motori di ricerca, che porterà alla distruzione dei server di tutti i principali siti web mondiali. E da lì al buio perpetuo il passo sarà breve. Nessuno potrà salvarci. Nemmeno Beppe Grillo e i suoi banner. Nessuno.”

Come fare a prevenire questo disastro? Se lo chiedono tutti gli spettatori di “Mistero” e persino qualcuno di “Voyager” che passava di lì per caso. “Non c’è modo.” – afferma un effervescente Kadmon – “Ma vi rendete conto? Il porno di Katy Perry! Dal giorno successivo la benda l’avrò davanti agli occhi per sopraggiunta cecità. Fanculo internet, ne varrà la pena!”

 

Nasce, cresce, corre! Il giorno 30/12 dell'86 decide di rovinare le vacanze a sua madre venendo al mondo. Da quel giorno in poi è tutto in discesa. Gli piace vendere giornali, scriverci sopra, sentire santificare i vecchietti perchè gli vende poi giornali scarabocchiati. Santificare la domenica al Dio Campionato, il sabato al Dio Fantacalcio, il lunedì alle bestemme per l'uno e per l'altro. Adora passeggiare sui luoghi dei disastri aerei prima che accadano. Scrive per Lercio perché vede la gente morta.

Commenta