502481349_7df5887844_z

TONY CORROTTO E TONY MAFIOSO DENUNCIANO ASCANIO CELESTINI

24 agosto 2013

PREDAPPIO – Tony Mafioso e Tony Corrotto pare siano ben più di due personaggi resi famosi dai monologhi dell’attore romano Ascanio Celestini, che lo ha scoperto quando i due lo hanno querelato per diffamazione. “Eravamo stanchi delle allusioni, la gente per strada ci insultano chiamandoci ‘Berlusconi!’. Non abbiamo retto oltre e abbiamo deciso di denunciare Celestini”: ha tuonato Tony Mafioso che, con un tono molto amareggiato, ha aggiunto: “Per non parlare di quello che è avvenuto dopo la condanna dell’ex Premier. I commenti nei nostri riguardi sono degenerati; il mio caro amico Tony Corrotto non riesce neanche ad uscire di casa, è a pezzi!”. Si tratta dell’ennesima vicenda che ci dà la misura di come la giustizia in questo paese sia ad interpretazione libera. Speriamo che per i nostri Tony tutto vada per il meglio e che possano tornare a girare per le strade senza essere insultati.

 

Sergio Marinelli

Nel 1976 riesce ad entrare in Italia nascondendosi nell'ovulo di una donna. Nasconde le sue origini africane grazie al suo albinismo. Onanista convinto, decide di fondare una banca del seme tutta sua. Ma nel 2003 arriva il crac per colpa del famoso blackout. Porta avanti altri progetti fallimentari, ma il suo sogno più grande resta sempre quello di spostare la Sardegna.

Commenta