Cerca
Close this search box.

Olocausto nucleare? Ecco come ritrovare le chiavi dell’auto

 

LOS ALAMOS – Siete appena sopravvissuti a un olocausto nucleare e non trovate le chiavi dell’auto, come fare? Nel dipartimento di Fisica nucleare dell’Università di Los Alamos, un gruppo di ricercatori ha ricreato questo affascinante scenario per consigliare ai cittadini come comportarsi.

Durante i test si è scoperto che di solito, anche se l’intera città viene rasa al suolo, le chiavi rimangono al loro posto in tasca. Quindi niente panico: sarete presto alla guida nonostante i vostri occhi siano passati da bruno-castani a medi-ben cotti.

Se invece le chiavi erano in casa e avete un figlio piccolo, ci sono buone probabilità che le abbia prese prese lui per giocarci. Con un po’ di fortuna, potreste ritrovarle ancora intatte sotto il suo corpicino fumante.

Il fatto che la civiltà sia distrutta per sempre non è un buon motivo per mettere da parte la prudenza alla guida: i ricercatori consigliano di mantenere le luci accese anche di giorno per i primi due o tre secoli dopo le esplosioni.

 

Iscriviti a Lercio

Dimostraci il tuo amore, ti costerà poco più di un caffè ma ti farà stare molto meglio.

€1.90/mese

Scopri Tutti i Piani