Incinta

Troppi screenshot falsi di mamme pancine: il Signor Distruggere ricoverato per gravidanza isterica

24 gennaio 2018

Panci (NA) – Vincenzo Di Struggere, in arte il Signor Distruggere, è stato ricoverato ieri notte presso l’ospedale esoterico Louis Vuitton di Livorno a seguito di una grave forma di gravidanza isterica che lo avrebbe colpito nelle ultime settimane.

Inizialmente non gli abbiamo dato peso – sostiene la dottoressa Fiorella Bavetti – perché si è presentato al Pronto Soccorso sventolando una rana su cui voleva far pipì per verificare la gravidanza e chiedendo a gran voce ‘Come cazzo si usa ‘sto coso??’. Oltre ad una chiara instabilità mentale, il paziente presentava altri sintomi, quali capezzoli particolarmente turgidi e una pancia spropositatamente gonfia”. Ma la situazione è rapidamente degenerata. Dopo circa un’ora in sala d’attesa ha rubato una coperta e l’ha poggiata sopra una sedia, poi ha iniziato a dondolarla come fosse una culla. “Abbiamo capito che le cose ci stavano sfuggendo di mano quando ha tentato di allattare un sifone da doccia, a quel punto lo abbiamo ricoverato“.

Le disavventure del Signor Distruggere sono proseguite durante tutta la notte, come racconta la dottoressa: “Ha svuotato una sacca della fisiologica e ha provato a mangiarla sostenendo che si trattasse di una placenta“. I test clinici non hanno evidenziato alcun problema fisico ed hanno portato alla conseguente diagnosi di gravidanza isterica.
L’unica cura per questa patologia – prosegue Fiorella – è di tipo psicologico”. Vincenzo, infatti, per sua stessa ammissione, non si è mai curato del fatto che i post che i suoi “informatori” gli passano siano veri o falsi. Forse questo dubbio lo ha assillato a tal punto da sfogare in una patologia di tipo psichico. “Il primo passo verso la guarigione potrebbe essere smettere di prendere per il culo persone di dubbia esistenza, cessando di credere (e di far credere) che esistano così tante donne imbecilli a tal punto da essere convinte che basti lavarsi il culo dopo un rapporto per non rimanere incinte”.
Che sia questo il motivo che l’ha spinto ad abbandonare la strada che aveva intrapreso e ad interrompere i post sulle “pancine” per dedicarsi a quelli di persone più reali, come chi è diventato ricco mandando soldi a uno sconosciuto tizio bisognoso in Nigeria?

Tuttavia siamo ancora lontani dal vedere dei risultati concreti” – conclude la dottoressa Bavetti – “dato che si è chiuso in bagno da mezz’ora e non sappiamo che cazzo stia facendo col sifone, comunque siamo fiduciosi che nei prossimi giorni a Vincenzo tornerà a regolarizzarsi il ciclo”.

Andrea Bonechi

Commenta