Madonna.stamparossa1

Top Model adotta un bambino etiope a distanza per motivarsi nella dieta, l’ira del web

16 settembre 2014

New York – Piovono critiche sul web dopo che la Top Model Susan Calabbrese ha svelato con un tweet il suo segreto per rimanere in forma. Un metodo semplice ed economico che se funzionasse realmente, come sostenuto dalla bellissima 25enne, arrecherebbe un grave danno a case farmaceutiche e a chi del benessere fisico ha fatto il suo business. Si calcola che in occidente, nell’ultimo decennio, i soldi spesi per dimagrire siano il doppio di quelli spesi per nutrirsi. Farmaci, palestre, dietologi, leggings, cardiofrequenzimetri per fitness, psicologi dell’alimentazione, libri e spa sono il chiaro segnale – spesso complice una matrice emotiva – che mangiamo molto più di quello che ci occorre. E proprio la gestione delle emozioni è fondamentale per arginare la cosiddetta fame nervosa, causa principale dei nostri chili di troppo.

“Ricordo che quando morì il mio cane Lucky non mangiai per tre giorni a causa del dolore che ha canalizzato ogni mia emozione” – racconta Susan – “Così ho pensato di ripetere quell’esperienza fino a quando l’Fbi non ha aperto un fascicolo contro di me per maltrattamento d’animali. Poi un giorno, mentre ero a tavola, mi imbattei in una pubblicità che promuoveva adozioni a distanza. Alla vista di tutti quegli occhietti tristi non riuscii più a mangiare e così mi decisi: ne adottai immediatamente uno al prezzo di 11 dollari al mese. Prima di ogni pasto guardavo la sua foto e l’appetito svaniva, così ne adottai anche uno per la cena e un altro per quando andavo a trovare i miei durante le festività, visto che sono di origini italiane”. Susan parla anche del risparmio: ” La mia vita è cambiata, ora ho molto più tempo libero e con appena 500 dollari all’anno posso aiutare quei piccoli angeli. Se tutti facessero come me potremmo salvare il mondo già alla prossima prova costume”.

E’ facile immaginare il susseguirsi di polemiche sul web: inondata da migliaia di messaggi e minacce di morte, la Calabbrese si è vista a costretta a cancellare i suoi account social. Il caso è rimbalzato anche in Italia, con la pesante presa di posizione del giornalista Mario Adinolfi: “Se non fosse per i soldi che spendo tra dietologo, palestra e leggings chissà quanta roba da mangiare in più avrei comprato”. Il dottor Lars Von Vesper, medico personale di Susan, e autore del libro “E’ solo colpa tua. Tutto quello che devi sapere sulla dieta emotiva” spiega: “I bambini in Africa sono sempre più affamati e in occidente siamo sempre più grassi, è evidente che non solo loro hanno bisogno di noi ma anche noi abbiamo bisogno della loro condizione”.

 

Vittorio Lattanzi

Inquina il pianeta sin dal 1977, marchigiano doc, è noto alle cronache per la famosa frase "Ahi, no coi denti!" sussurrata a Lady Gaga durante un pompino. Riproducendosi ha reso carta straccia 20anni di lavoro di Darwin, ora è padre di una bambina che ha deciso di chiamare come la nonna materna, Nonna. Attualmente vive.

Commenta