Immaginebindigasparri_2

“SE UCCIDONO ROSY BINDI NON È FEMMINICIDIO” – FUORIONDA INGUAIA GASPARRI?

11 novembre 2013

ROMA – “Se uccidono Rosy Bindi non è mica femminicidio”: sarebbero queste le parole pronunciate da Maurizio Gasparri in un fuorionda che pare sia stato intercettato da Striscia la Notizia e che potrebbe venire presto mandato in onda. Il Presidente del gruppo del Pdl al Senato interveniva in collegamento dalla Capitale durante la conferenza “Femminicidio: male curabile”, organizzata qualche giorno fa a Rocca Sfrandazia, comune in provincia di Ferrara.

Secondo alcune indiscrezioni, Gasparri, in attesa di entrare in collegamento, stava scambiando alcune opinioni con un suo collaboratore, raccolte dalla bassa frequenza. “‘Sto fatto che la Bindi è presidente antimafia proprio nun me va giù… ma perché non si dimette? E dire che è pure un ruolo rischioso. Vabbè che se la fanno fuori, er problema se risolve uguale… aho, stavo a pensa’ alla conferenza de oggi e me chiedevo: ma secondo te, se ammazzano Rosy Bindi è femminicidio o no? Secondo me no“.

A quel punto, riferisce un testimone che avrebbe visto le immagini in anteprima, Gasparri scoppia a ridere e quasi casca dalla sedia, prima di tornare serissimo e pronto a prendere posizione contro la violenza sulle donne “in tutte le sue forme: fisica, verbale, psicologica e astrologica”.

***
seguimi su Facebook
seguimi su Twitter

 

Stefano Pisani è esperto in Astronomia leggera, Pesca di spalle, Storia della storia, Waffle, Biografie insensate.

Commenta