red-ronnie-medicina

Salute, Red Ronnie inaugura i primi Mondiali di Medicina Alternativa

25 maggio 2016

Miocuggì (No) – Grande clamore per l’apertura della nuova, attesissima manifestazione organizzata da patron Red Ronnie: i Mondiali di Medicina Alternativa. L’eclettico presentatore (conduttore televisivo e radiofonico, fine analista politico – fu il primo a scorgere in Giuliano Pisapia un grave pericolo per il prosieguo della civiltà mondiale -, vegano e grande esperto di tematiche sanitarie) ha deciso di dar vita a Miocuggì, piccolo paese portuale sulla costa novarese, a un incontro tra i guru dei metodi di cura alternativi di tutto il mondo. Per convincere anche i più scettici seguaci della medicina allopatica, in questa rassegna verranno messi alla prova tutti i rimedi proposti: chi riuscirà a ottenere la guarigione più eclatante – a giudizio insindacabile dei cugini fino al terzo grado di malati e concorrenti – sarà insignito del prestigioso titolo di Campione del Mondo di Medicina Alternativa.

La rosa dei concorrenti è variegata e prestigiosa: il Mago do Nascimento è tornato in Italia per l’occasione per riproporre una nuova versione del suo famoso rito del saleRomina Power (che si definisce “un’anima libera che si nutre di meditazione, preghiera, pittura e degli alimenti di Al Bano”) offre invece un percorso curativo artistico multidisciplinare; la Dottoressa Gabriella Mereu usa la sua celebre terapia verbale, mentre Eleonora Brigliadori ha fatto impiantare una serie di fontanelle per l’urinoterapia, collegate direttamente ai bagni della struttura. Non mancheranno neanche gli spazi per l’alimentazione curativa: stanno riscuotendo grande successo lo stand respiriano, che offre lattine di aria dai luoghi più incontaminati della terra, e quello vegano-crudista-ayurvedico, con gli arrosticini di sedano energizzati con la luce solare.

Nella giornata inaugurale si sono già registrate guarigioni strabilianti, ma anche qualche polemica. Joe Enema, noto medico clisteriano, è in grado di togliere dal corpo ogni traccia di vaccino a furia di enteroclismi, riuscendo in tal modo a guarire dall’autismo. Alcuni genitori però si sono detti insoddisfatti dei risultati e hanno chiesto di poter invertire la procedura: un bambino infatti è diventato come Red Ronnie, registrando pertanto un netto peggioramento della sua condizione; un altro invece, insieme all’autismo, ha perso la capacità di contare le carte ai tornei di poker clandestini, gettando nella disperazione il padre giocatore accanito e strenuo difensore del gioco d’azzardo tradizionale, tale Adinolfo Marî.

Andrea Michielotto

Andrea Michielotto nasce per partenogenesi da un altro organismo pluricellulare chiamato Andrea Michielsette. È considerato uno dei maggiori narratori viventi in uzbeko, anche se crede di scrivere in italiano. Attualmente lavora come ghost writer di Domenico Scilipoti.

Commenta