4117317818_2d98a42f4a_n

PROTESTA DEL DEPUTATO GRILLINO: OCCUPA IL BAGNO E LEGGE L’ETICHETTA DEL SAPONE

13 aprile 2013

carta igienica

L’aveva annunciato nei giorni scorsi e oggi l’ha messo in pratica. Il deputato del Movimento 5 Stelle Gianluigi Morabito, per protestare contro l’uso di carta igienica a doppio velo anziché singolo, ha occupato uno dei bagni di Montecitorio.

L’intenzione del deputato grillino era di leggere dei brani della Costituzione, ma avendola dimenticata ed essendo ormai seduto sulla tazza, ha deciso di ripiegare sulla prima cosa che gli è capitata sotto mano, ovvero l’etichetta di un detergente liquido.

Questo, in esclusiva per Lercio, il testo che l’onorevole Morabito sta declamando nel bagno:

“Concediti una piacevole sensazione di morbidezza. Questo detergente rispetta il naturale equilibrio della tua pelle, anche se delicata e sensibile, trasformando un gesto quotidiano in un momento di puro benessere.

La sua formula senza sapone, arricchita con Pro-Vitamina B5, aiuta a mantenere la tua naturale idratazione, regalandoti una pelle morbida e vellutata. Testato dermatologicamente.

Ingredienti: Aqua – Sodium Laureth Sulfate – Disodium Cocoamphodiacetate – Sodium Chloride – Cocamidopropylamine Oxide – Panthenol – Lactic Acid – Parfum – Citric Acid – Sodium Benzoate – Salicylic Acid”.

Il deputato ha fatto sapere che interromperà la protesta appena gli si addormenteranno le gambe.

Eddie Settembrini (foto: flickr)

Come giornalista del Washington Post ha scoperto lo scandalo “watergate”, ma ha lasciato lo scoop a due colleghi ambiziosetti in cambio di un hot dog. Tornato in Italia ha iniziato a indagare sui delitti del Mostro di Firenze; ha smesso quando ha capito che gli indizi conducevano a se stesso. Ora scrive per Lercio sotto ricatto. Il suo romanzo preferito è “Oblomov”, ma si è immedesimato talmente tanto nel protagonista che non l'ha mai finito.

Commenta