Blackpointing_Pxl_2

Pornhub lancia la categoria Blackpointing: donne che strizzano i punti neri agli uomini

11 aprile 2017

Follico (Lo) – Pornhub ha finalmente escogitato una grande novità per conquistare anche il pubblico femminile, da sempre più refrattario ai piaceri e ai benefici dei video hard. Da pochi giorni ha, infatti, lanciata la categoria Blackpointing: video di donne che strizzano i punti neri agli uomini.

La nuova categoria nasce da una ricerca commissionata al noto psichiatra, sociologo e ospite televisivo Manolo Schiantet, per capire cosa stimoli di più l’immaginario erotico del gentil sesso e aggiudicarsi così preziose quote di mercato del porno online. L’equipe di Schiantet ha reclutato decine di donne di diversa età, religione e sesso, quindi ha fatto visionare loro numerosi filmati di vario genere, monitorando le loro reazioni. La ricerca ha dato un esito sorprendente: l’attività più eccitante da vedere per le donne è risultata “Strizzare i punti neri degli uomini”. A seguire, con un certo distacco, le favorite della vigilia: “Vedere Alberto Angela che divulgae Fare shopping con carta Platinum Unlimited“.

Alla luce di questi risultati, Pornhub ha quindi lanciato in grande stile la categoria Blackpointing, frantumando in pochi giorni tutti i record di visualizzazioni. I video sono stati divisi anche in ulteriori sottocategorie. Interracial – Donne di colore che strizzano i punti neri di uomini bianchi; il contrario non funziona per la difficoltà di distinguere i punti neri sugli attori di colore. Mature – Donne anziane che strizzano i punti neri a uomini giovani; anche in questo caso il contrario non è diffuso, perché i punti neri si manifestano meno negli anziani. Double – Donna che strizza due punti neri allo stesso uomo; donna che strizza punti neri contemporaneamente a due uomini; due donne che strizzano punti neri a un uomo. Orgy – più donne che strizzano punti neri a più uomini, in un’apoteosi di pus.

Il boom del blackpointing ha portato alla ricerca spasmodica di attori: i superdotati (con punti neri di oltre 25mm) hanno raggiunto cachet più alti di Rocco Siffredi, al punto che il farsi impiantare punti neri sta incalzando l’aumento del seno e l’allungamento del pene tra gli interventi estetici più richiesti. E anche tra gli annunci erotici, accanto ai grandi classici – “generoso contemplativo”, “completissima”, “primo e secondo canale”, “attivo e passivo”, “ex premier” – hanno iniziato a comparire frasi come “pieno di sebo”, “unisci i miei punti neri e ottieni il Paradiso”. Per finire con i sexy shop, dove gli articoli come “Tuta in lattice nero con aperture genitali”, “Manette da caviglie” e “Dildo anale a sfere progressive” sono stati soppiantati dai nuovi “Punti neri artificiali iper-realistici da strizzare“.

Andrea Michielotto

Andrea Michielotto nasce per partenogenesi da un altro organismo pluricellulare chiamato Andrea Michielsette. È considerato uno dei maggiori narratori viventi in uzbeko, anche se crede di scrivere in italiano. Attualmente lavora come ghost writer di Domenico Scilipoti.

Commenta