cane-in-divisa-da-calcio

PARTITA DI CALCIO TRA CANI SOSPESA PER CORI RAZZISTI

22 febbraio 2013

cane in divisa da calcio

TORTORETO LIDO (TE) – Tutto era cominciato nel migliore dei modi nell’attesissima partita di calcio tra Bull Terrier e Pincher, valevole per il campionato di calcio canino: ottimo gioco in campo, tifoserie rumorose e nessuna fastidiosa museruola a impedire il divertimento.
Verso il 28′ del primo tempo, sul punteggio di 1-0 per i Bull Terrier, la tifoseria dei Pincher ha indirizzato i primi “Bau” razzisti nei confronti di Vetuschi, numero 9 dei Bull Terrier e autore del gol, reo di avere una macchia nera sul muso vicino all’occhio. Vetuschi ha deciso di ignorare i cori avversi e giocare come sa fare.
Nel secondo tempo però la situazione è degenerata. Al 14′ viene fischiato un rigore per i Bull Terrier ed è proprio Vetuschi che si incarica di tirare. I “Bau” razzisti della tifoseria Pincher sono sempre più forti, al punto da far intervenire l’arbitro che con dei “Bau” di avvertimento richiama i capitani al centro del campo e sospende la partita. “Bau” di approvazione da parte della tifoseria dei Bull Terrier, mentre la tifoseria Pincher ha risposto con dei “Bau” di insulti, pur consapevoli che avrebbero portato a un aumento ulteriore delle giornate di squalifica.

Marco Bressanini

Dal 2008 conduce una brillante carriera nel precariato. Prima è stato studente, vagabondo e frontman di una one man band, da cui si è separato per dissidi interni.

Commenta