rsz_1312

PAPA FRANCESCO CAMBIA NOME: “SARÒ PAPA UN”

3 aprile 2013

CITTA’ DEL VATICANO – Papa Bergoglio è pronto a dare un nuovo scossone al mondo della Chiesa. Dopo aver rinunciato a beni lussuosi come l’anello d’oro, la papamobile e le Gocciole a colazione, ora pare che voglia anche cambiare nome, ritenendo Francesco troppo importante per un uomo umile come lui.

“Il Santo Padre è molto combattuto – fanno sapere dalla segreteria vaticana – pur sapendo che San Francesco è stato un grande uomo che ha fatto molto per i poveri e per gli ultimi, Sua Santità ritiene che sia un nome troppo complicato, e che i più poveri, spesso analfabeti, possano avere difficoltà a pronunciarlo oppure a memorizzarlo”.

Il Papa ha cercato disperatamente un nome che sia davvero simbolo di umiltà e povertà. Dopo aver scartato Marco (chi ha la r moscia non può pronunciarlo), Alessandro (chi ha la zeppola non può pronunciarlo) e altri nomi che avrebbero creato problemi ai poveri fedeli, Bergoglio ha deciso che si chiamerà “Un”, come l’articolo indeterminativo, un nome che lo identificherà come uno qualunque, proprio come vuole essere considerato lui.

Ancora non ci è dato sapere quando il cambiamento sarà ufficiale, ma presto potremo assistere al primo Angelo di Papa Un.

Marco Bressanini

Dal 2008 conduce una brillante carriera nel precariato. Prima è stato studente, vagabondo e frontman di una one man band, da cui si è separato per dissidi interni.

Commenta