Attenzione!

Il sito è sotto bombardamento da parte di Trump

Se non volete restare a corto di lercio comprate il libro

Belen-Rodriguez

NON SI PARLA DI BELEN DA DUE GIORNI: GENITORI PREOCCUPATI

26 febbraio 2013

BUENOS AIRES – Durante le elezioni politiche è ovvio che l’attenzione dedicata al gossip nelle testate online e sui giornali si sia un po’ affievolita, a meno che non si tratti di Rihanna. Ma l’improvviso disinteresse dei media nei confronti di Belen Rodriguez ha fatto preoccupare non poco i suoi genitori in Argentina.

“Siamo abituati a collegarci con il sito de La Repubblica o de Il Corriere ogni giorno. Nostra figlia è sempre così occupata e certe volte non può chiamarci. L’ultima volta ci ha detto che andava a cercare lavoro in Europa. Per fortuna grazie ai siti d’informazione italiani conosciamo perfettamente cosa fa a ogni ora del giorno – racconta mamma Veronica – da domenica 24 però non ho più trovato niente su di lei e ho iniziato a preoccuparmi. Si parlava solo dei risultati delle elezioni e dei nuovi pantaloncini di Rihanna”.

Continua papà Gustavo: “Abbiamo avuto fortuna. Solo questo posso dire. Il belloccio di Belen, Stefano, ha venduto un’esclusiva a un giornale scandalistico: tutta la serie di pigiamini del nostro futuro nipote in anteprima, allora ho capito che nostra figlia stava bene… Ma che paura!”

Davide Paolino

Nasce, cresce, corre! Il giorno 30/12 dell'86 decide di rovinare le vacanze a sua madre venendo al mondo. Da quel giorno in poi è tutto in discesa. Gli piace vendere giornali, scriverci sopra, sentire santificare i vecchietti perchè gli vende poi giornali scarabocchiati. Santificare la domenica al Dio Campionato, il sabato al Dio Fantacalcio, il lunedì alle bestemme per l'uno e per l'altro. Adora passeggiare sui luoghi dei disastri aerei prima che accadano. Scrive per Lercio perché vede la gente morta.

Commenta