Attenzione!

Il sito è sotto bombardamento da parte di Trump

Se non volete restare a corto di lercio comprate il libro

(Foto: pixabay.com by bairli1)

(Foto: pixabay.com by bairli1)

Napoli, tenta strage in una scuola elementare ma gli rubano le armi

18 dicembre 2012

 

NAPOLI – Ha dovuto abbandonare i suoi piani criminali lo squilibrato 34enne che questa mattina ha fatto irruzione nella sua ex-scuola elementare. L’uomo voleva compiere una strage per vendicarsi della maestra che in seconda saltò il suo nome durante l’appello.

Quando ha estratto le armi però, si è ritrovato in mano delle sagome di cartone con inserti in plastilina, riproduzioni fedeli delle due mitragliette che si era procurato per l’occasione.

Gli autori del gesto sono rimasti anonimi, anche se nei muri del bagno è comparsa la scritta: “Scambio coppia Uzi con Xbox360“. L’aspirante killer invece ha atteso l’arrivo della polizia in sala professori, dove ha terminato un’interrogazione di geografia in sospeso dal 1986.

Chiorbaciov, mic

Commenta