rsz_otto_mann_by_metal_gabriel

MULTATO DA RADIO MARIA MA IL WEB LO SOSTIENE, PIO SETTIMINO: “NON PAGHERÒ”

29 gennaio 2013

ERBA (CO) – È di pochi giorni fa la notizia che Radio Maria, emittente religiosa, ha passato per errore alcune canzoni metal. L’impiegato responsabile, Pio Settimino, è stato condannato ad una multa di 50mila euro e tre Ave Maria. “Le preghiere le ho dette, ma col cazzo pago!”, ha dichiarato agli organi di stampa Settimino. Nei giorni scorsi, gli utenti di molti social network hanno sostenuto il tecnico del suono con messaggi del tipo “Pio Settimino è innocente”, “Pio Settimino uno di noi” e “Finalmente a Radio Maria passano roba buona!”.
“Il mio assistito non pagherà un euro – ha fatto sapere l’avvocato Carolo Votila – dimostreremo che l’errore non è stato suo, ma che il tilt del sistema operativo è avvenuto a causa di un volere divino”.

Chiorbaciov

Commenta