russia-105809_640

Motore d’aereo su casa, Ryanair si discolpa: “Non usiamo motori”

9 luglio 2013

Cellardoor (Irlanda) – Frank Rabbit l’ha scampata bella. L’uomo, infatti, era impegnato a pogare al concerto degli Sparkle Motion (band punk locale) mentre la sua casa veniva distrutta dal motore di un aereo. Le autorità si sono immediatamente messe all’opera per rintracciare i colpevoli. I primi sospetti sono caduti su Ryanair, la società di voli low cost che opera in quello spazio aereo con numerosi veivoli. Ma l’addetto stampa della compagnia ha diramato un comunicato ufficiale secondo il quale è impossibile che la colpa sia loro in quanto già da un anno, in Irlanda, Ryanair utilizza solo voli a planata senza motore.

In pratica l’aereo imbarca i passegeri sulla cima di un vulcano (solitamente il Gjhoifhybaso oppure il Oiqyhoqxhfoixqns) e si aspetta che questo erutti la giusta quantità di polveri per sollevare le ali di nylon dell’aereo, che poi dolcemente plana fino all’aeroporto desiderato. “L’unico problema sono i viaggi lunghi e quelli con scalo. Ma di certo non abbiamo nulla a che vedere con quanto avvenuto a Cellardoor” sostiene Ryanair.

Nel frattempo, in attesa di sapere da chi dovrà essere risarcito, il povero Frank è costretto a dormire nella sua Pontiac Firebird rossa.

Commenta