(Foto: Samantha Orale)

(Foto: Samantha Orale)

MILLY CARLUCCI E FIORELLO LANCIANO ‘TELEPHON’: “PIU’ SOLDI ALLA RICERCA SUGLI SMARTPHONE”

14 novembre 2013

ROMA – Fiorello e Milly Carlucci hanno presentato oggi in conferenza stampa la prima edizione della maratona televisiva “TelePhon“, destinata a raccogliere fondi per la ricerca sugli smartphone. “L’Italia – ha spiegato Milly Carlucci, che si alternerà alla conduzione delle ottanta ore di diretta Rai con FiorelloPupo e il toupet di Sandro Mayer – è un paese nel quale è sempre più difficile fare ricerca, investire, progredire nel settore degli smartphone. E così, ogni giorno, centinaia di alberi su cui fioriscono questi telefonini vengono distrutti. Diciamo allora tutti insieme: più soldi alla ricerca sugli smartphone!”. Quando hanno fatto notare alla nota soubrette che gli smartphone non crescono sugli alberi, la Carlucci ha risposto, piccata: “Stupidi, non avete visto la mela?”, prima di essere spintonata via dalla security.

L’evento sarà trasmesso dalla Rai, il prossimo 5 dicembre, in occasione dei nove mesi e 12 giorni esatti dal 58mo anniversario della nascita analogica di Steve Jobs. La maratona televisiva si muoverà all’insegna dell’informazione di qualità, affiancandola e completandola con i racconti dei singoli e delle famiglie che vivono in prima persona l’esperienza di un iPhone difettoso: sarà da loro che verranno anche storie e notizie positive ed entusiasmanti, come quelle di bambini salvati grazie al lavoro svolto dai Genius degli Apple Store. E una testimonianza d’eccezione viene anche dal co-conduttore  Fiorello: “Una volta il mio smartphone non si accendeva: sono andato nel panico. La mia vita – che si fonda su cellulari e tablet – era completamente distrutta. Come avrei fatto a scrivere su Twitter? Cosa avrei mandato nell’Edicola di Fiore? Se punti un smartphone verso quello che vuoi riprendere, ma non è acceso, da casa vedono tutto scuro. Lo so perché una volta l’ho fatto, ed è stata una catastrofe! Lo schermo nero è stato più visualizzato di me!
Più soldi alla ricerca sugli smartphone vuol dire fare in modo che, un giorno, gli smartphone funzionino anche se non si accendono. Vuol dire avere un Genius Bar in ogni città, in ogni quartiere, dentro ogni casa, in modo da essere subito soccorsi. Ah, poi ho scoperto che dovevo metterlo in carica”.

In occasione di TelePhon sarà anche lanciata una app gratuita tutta speciale, che permetterà di guardare in tempo reale la decomposizione del cadavere di Steve Jobs.

 

Stefano Pisani è esperto in Astronomia leggera, Pesca di spalle, Storia della storia, Waffle, Biografie insensate.

Commenta