Certificati-online

Medicina: Sviluppato il primo font illeggibile per medici

3 maggio 2014

San Serif, California.Un gruppo di ricerca del dipartimento di semiotica della Franklin Gothic University, California, ha annunciato ieri di aver sviluppato un font corsivo illeggibile, per liberare finalmente i medici dall’obbligo di scrivere cose sensate nei referti redatti al computer.
Il team, guidato dal Prof. Ari Al Bodoni, ha lavorato alla definizione di un set di segni grafici del tutto privi di senso, sciatti e pasticciati, stampabili solo su carta sgualcita con inchiostro blu sbiadito.
La ricerca è stata svolta in collaborazione con il gruppo del dott. Batang, sciamano presso la tribù dei nativi Wingdings di Tahoma.
“Abbiamo scelto di collaborare con il gruppo del dottor Batang nonostante si tratti di un team composto esclusivamente di selvaggi sordomuti, nessuno dei quali sa leggere né scrivere. Il fatto che i nostri due gruppi non riuscissero a comunicare in alcun modo ha creato il clima di disinteresse reciproco, spocchia e saccenza ideali per realizzare il font perfetto per i medici.”
“Finalmente si potrà tornare alle prescrizioni di farmaci dannosi, di esami inutili e costosissimi, alle diagnosi del tutto errate ma grazie a dio illeggibili, senza timore di cause di risarcimento milionarie,” – Sottolinea il prof. Bodoni – “I medici, anche i più incompetenti, potranno tornare a scrivere alla cazzo pur usando un computer – un Mac – senza rischio alcuno per carriera e patrimonio.”
La ricerca , che sarà pubblicata nel prossimo numero del “New courier of Medicine” utilizzando proprio il nuovo font, ha scatenato l’entusiasmo del mondo accademico (benché l’articolo sia comprensibile solo per i farmacisti)

 

Malco Mix

 

 

Lo sporco che fa notizia

Commenta