(Foto: Sandro Diotifulmini)

(Foto: Sandro Diotifulmini)

LO SCAMBIANO PER GOLLUM: ATTIMI DI TERRORE PER SALLUSTI

19 dicembre 2013

ROMA – Momenti di paura per il direttore del quotidiano Il Giornale Alessandro Sallusti che stamattina, mentre girava a piedi per le strade di Monte Sacro, è stato aggredito da un raduno coseplay che lo aveva scambiato per Gollum, celebre personaggio de Il Signore degli anelli.

Il giornalista si era imbattuto in un variopinto assembramento di personaggi bizzarri, mostri e ragazze in minigonna,  credendo quindi di essere giunto a Palazzo Grazioli. Poi è stato notato da  una donna di 48 anni, vestita da Sailor Moon,  che ha esclamato  improvvisamente: “Cazzo, ma è Gollum!”.
A quel punto tutti i presenti si sono voltati verso il mostro e, dopo un attimo di smarrimento generale, elfi, umani, hobbit e nani si sono scagliati contro di lui. All’ assalto hanno partecipato Frodo, Aragorn, Boromir, Gandalf, Legolas, Elrond, Gimli e una mezza dozzina di personaggi secondari de Il Silmarillion. Gli altri cosplayer hanno dapprima assistito esterrefatti alla scena, chiedendosi se fosse già successo o fosse solo un déjà vu, almeno secondo quanto dichiarato dai matrixiani. Poi avrebbero richiamato i compagni, urlandogli che si trattava di Sallusti. A quel punto al gruppo degli aggressori si sono aggiunti tre Power Rangers, otto Shinigami e Jeeg robot d’acciaio.

Fortunatamente il direttore non ha riportato ferite, visto che tutte le armi impiegate in battaglia erano di plastica scadente. I cosplayers si sono poi scusati e spiegati con Sallusti che, tornato a casa, si è accorto di aver smarrito la sua fede nuziale.
Questo episodio getta un’ombra sul fenomeno del cosplay, tanto che il presidente dell’Associazione Cosplayers Italiani, Giuseppe Sciogio, ha stigmatizzato l’accaduto, dichiarando che far fuggire Gollum è stato un errore, e che solo gettando il suo corpo nella Voragine del Fato, la bestia smetterà di spacciarsi per giornalista.

(Catania, 1982). Studia tantissimo per poter lavorare nei call center prima, come trascrittore poi. Per arrotondare fa l'orso nelle fattorie della bile cinesi.

Commenta