Il Minchione Salvino Bossi presidia la rotonda di Detassate (MB)

Il Minchione Salvino Bossi presidia la rotonda di Detassate (MB)

Le Sentinelle in piedi si uniscono al movimento dei Forconi: nascono i Minchioni delle Rotonde

16 dicembre 2014

Sono giorni difficili per chi cerca con solerzia e impegno di bloccare questo paese o di riportarlo indietro di appena 200 anni. Da una parte le Sentinelle in piedi, che si ritrovano in piazza per protestare contro la legge anti-omofobia (non perdete il conto delle negazioni!) e finiscono derise da un finto nazista che sembra sostenere le loro posizioni, omaggiando invece i Blues Brothers e guadagnandoci pure un amplesso, rigorosamente etero, con una pornostar; dall’altra i Forconi, che un anno fa mettevano a ferro e fuoco l’Italia, con la geniale trovata di paralizzare l’economia per rilanciare l’economia, e che nonostante gli ottimi presupposti per una protesta credibile (uno dei leader del movimento beccato in giro su una Jaguar pignorata pochi giorni dopo, altri due pizzicati per una maxi evasione da 10 milioni di euro e un altro arrestato per traffico di droga), danno vita a una serie di manifestazioni flop in tutta Italia. A Torino, per esempio c’erano 6 manifestanti e circa 300 poliziotti a vigilare su di loro. “Abbiamo pure dovuto offrire loro il caffè per il disturbo”, lamenta uno dei manifestanti “qualcuno ha fatto il furbo e ne ha pagati solo 40, qualcun altro, come me, 60. Ma è Italia questa?” (Se non questa quale? Verrebbe da dire, parafrasando un altro famoso movimento n.d.r.)

Sparito il supporto di prestigiosi maître à penser come Povia, impegnato a lottare strenuamente contro l’Euro, che fa diventare omosessuali, è evaporato anche il sostegno di intellettuali come Gigi D’Alessio e Belen: “Hanno preferito occuparsi delle ingiustizie nella Terra di Mezzo”, sottolinea amaro Primo Rebbio, leader delle Punte dei Forconi, che si sono divise dal gruppo Manico dei Forconi, nato dopo la scissione tra Popolo dei Forconi e Gente dei Forconi. ”Ora siamo praticamente orfani di padrini, almeno per quello che riguarda il mondo dello spettacolo”.

Ma adesso è arrivata la grande idea: Sentinelle e Forconi hanno deciso, infatti, di unire le proprie forze e di dare vita a un’iniziativa comunitaria, una joint venture, come la chiamerebbero le prime se i libri li leggessero veramente. Sono nati quindi i Minchioni delle Rotonde e la loro strategia è chiara: “Rimarremo immobili in piedi in mezzo alla strada”, ci informa uno dei leader, “e attorno agli spartitraffico, reggendo in silenzio libri contabili (scaricati da internet, vista la difficoltà nel reperirli) sulla punta dei forconi, per sottolineare il peso delle tasse in questo Paese e allo stesso tempo bloccheremo il passaggio a tutti gli autisti e i camionisti gay!

La nuova formazione ha già ottenuto le prime attestazioni di appoggio da importanti figure della scena culturale e assicurativa nazionale.
Esulta Salvino Bossi, uno dei Minchioni più indefessi. “Ci sono già arrivati messaggi di stima da Uan di “Bim Bum Bam” e da Beppe Grillo!
Lo sa che uno è un personaggio fasullo, vero?”, lo avviso prontamente.
Certo che lo so, non sono un ingenuo. Il messaggio di Uan, invece, sembra credibile!

Augusto Rasori

Credo nell'amore, l'amicizia, l'onestà, la generosità, l'altruismo ma soprattutto la verità. O non scriverei qui...

18 Comments

  1. Questa è bellissima. Ma i Forconi di cui parlate voi NON SONO FORCONI. Calvani non è mai stato un Forcone. Tanto per la cronaca. Per il resto, Forza Lercio!

  2. Domanda: ma la satira non dovrebbe far ridere? Lercio dunque ha smesso di essere un sito di satira?

  3. http://www.mattinonline.ch/parigi-famiglia-talleu/ INFORMATEVI. IGNORANTI.

  4. https://www.facebook.com/omonongay AH E MI SPIEGATE PERCHè ESISTONO DEGLI OMOSESSUALI CHE NON SI DEFINISCONO GAY ? E SONO CONTRATI A LGBT ARCIGAY ECC ? RAGAZZIIIII SVEGLIAAAAAA !!! STATE DORMENDO !!!!!!

  5. Augusto Rasori nella sua presentazione dichiara di essere “amante della verità”. E poi si candida al premio “minchione dell’anno” scrivendo pezzi come questo. Fine dell’ironia, inizio di lercia politica.

  6. Accidenti, c’era dell’ironia nella presentazione in un sito satirico.
    Roba da perdere il contributo all’editoria.

  7. Ahahah, sti rosiconi dei commenti so forti

  8. però, permalosetti i forconi e/o omofobi!

  9. nah ne forcone ne omofobo, almeno io, ma quando un militante pd crede di far satira impegnata risulta insipido e pedante. se deve essere un supporto al pd non è satira è bassa propaganda.

  10. ma Luca, dai i numeri? che cacchio c’entra il PD?

  11. Nemmeno io sono forcone e/o omofobo, ma questo articolo non mi fa ridere. Devo ridere per forza se qualcuno fa ironia su una cosa che non condivido?

    E poi dire che tutte le Sentinelle sono omofobe è alquanto generalista. Un po’ come dire che tutti gli africani rubano.

  12. Ok iAnSa, chi ti chiede di ridere per forza?
    Comunque a parer mio, se non omofobe direi che le sentinelle sono come minimo ossessionate dagli omosessuali. Quella degli africani che rubano direi invece che dovresti provare a spiegarcela

  13. Pensavo che stessi dando a me del permaloso. In caso contrario ti chiedo scusa.

    Per quanto riguarda il livello di omofobia delle Sentinelle sicuramente al loro interno c’è qualcuno davvero omofobo (nel senso che ucciderebbe tutti gli omosessuali, roba che al confronto Carlo Giovanardi al confronto è Luxuria), ma la posizione ufficiale è un’altra, chiedono semplicemente che nel ddl Scalfarotto si specifichi bene cosa sia il reato di omofobia per evitare libere interpretazioni da parte dei giudici.

    Africani che rubano. E’ un luogo comune instillato in molti, troppi, quello che tutti gli africani vengono in Italia per rubare e commettere crimini. Eppure non è vero. Così come non è vero che tutte le Sentinelle sono omofobe.

  14. Continua così Lercio. Questa è satira, non semplice umorismo.

  15. Grande articolo! Non dar retta alle critiche che non mi sembrano del tutto imparziali 😉 Continua così, Lercio!!!

  16. Movimento praticamente inutile. Non ve se caca nessuno, non avete la possibilità di fermare il sentimento di coppie gay, non avete il diritto di negarci l unione perché non siete nessuno, io mi domando che caz… state a fa la in piedi. Nemmeno l andicappati se comportano così. FATE RIDERE!! PIETÀ PE VOI!!!

  17. Ve dovrebbe passa qualche coppia gay a riempivve de uova marce e sassi. In fronte!

  18. Sì definiscono etero chi si fa scopare dai trans, chi paga marchette perché non se li fila nessuno, se la fanno coi pischelli all insaputa delle mogli….. ME FATE PROPRIO SCHIFO!! PENA PIETÀ E MISERICORDIA! IL PRIMO CHE LO BECCO LO SMERDO, ALTRO POI CHE ARTICOLO DE GIORNALE CHE NE ESCE.

Commenta