macchina_del_tempo_3

Inventa la macchina del tempo e vince il Nobel per la Fisica ogni anno

6 ottobre 2017

Stoccolma – “Ho inventato la macchina del tempo perché mi sentivo solo”. È questa la dichiarazione che Giovanni Titore, scienziato italiano proveniente dal 2036, rilascia ogni anno di fronte ai componenti dell’Accademia. La motivazione è sempre la stessa: “Per aver reso possibile il passaggio da un’epoca temporale a un’altra per mezzo dell’apparecchio denominato ‘Macchina del tempo’. E per averci informato che quel rompicazzo di Bob Dylan morirà nel 2023”.

Titore, dunque, ha viaggiato indietro nel tempo accaparrandosi tutti i Nobel per la Fisica, dalla sua istituzione fino al 2036, generando un comprensibile malumore tra gli scienziati di tutte le epoche, come dimostrano queste dichiarazioni:
Ok, se lo merita, ma potrebbe evitare di fare la faccia sorpresa ogni anno“. (Albert Einstein)
“È tutto un magna magna“. (Max Planck)
Bravo eh, ma dubito che scopi quanto me“. (Alberto Angela)

Titore, durante le sue lunghe permanenze nel nostro tempo, non si è lasciato sfuggire l’occasione per rivelare alcune cose che accadranno in futuro e che ha elencato in un documento intitolato “Alcune cose che accadranno in futuro e che ho elencato in un documento”:

– Nel 2019 un malinteso in un gruppo Whatsapp di mamme darà il via alla Terza Guerra Mondiale.
– Nel 2020 gli italiani sopravvissuti alla guerra verranno sterminati da un’epidemia di morbillo malarico con gli orecchioni. Si salveranno solo Giovanni Titore, i fratelli Muccino, l’intera squadra della Juventus e Fabio, un dipendente della filiale Intesa San Paolo di Castiglione delle Stiviere.
– Nel 2021 morirà Woody Allen. E il film della sua vita che gli passerà davanti agli occhi prima di morire vincerà la Palma d’Oro a Cannes.
– Nel 2022 Donald Trump morirà annegato nella sua enorme piscina costruita su un’area un tempo conosciuta come Messico.
– Nel 2023 L’ennesima lite tra i fratelli Muccino darà il via alla Quarta Guerra Mondiale.
– Nel 2024 Philip Roth vincerà il Nobel per la Letteratura, con la motivazione: “È l’unico scrittore rimasto”.
– Nel 2025 una lite tra i fratelli Muccino su chi avesse scatenato la Quarta Guerra Mondiale scatenerà la Quinta Guerra Mondiale. In tutto il pianeta si salveranno solo Giovanni Titore e la squadra della Juventus.
– Nel 2026 la Juventus giocherà la finale di Champions League contro nessuno, ma perderà 2-1 ai supplementari.
– Nel 2027 i giocatori della Juventus contatteranno Giovanni Titore per commissionargli l’invenzione della macchina del tempo, così da tornare nel 1955 e impedire l’istituzione della cazzo di Champions League. A Titore andranno 80 milioni di euro più Barzagli.
– Nel 2036 Giovanni Titore inventerà la macchina del tempo.

Eddie Settembrini

Come giornalista del Washington Post ha scoperto lo scandalo “watergate”, ma ha lasciato lo scoop a due colleghi ambiziosetti in cambio di un hot dog. Tornato in Italia ha iniziato a indagare sui delitti del Mostro di Firenze; ha smesso quando ha capito che gli indizi conducevano a se stesso. Ora scrive per Lercio sotto ricatto. Il suo romanzo preferito è “Oblomov”, ma si è immedesimato talmente tanto nel protagonista che non l'ha mai finito.

Commenta