House on Fire. 40 x 60" color print.

INCENDIO, MUOIONO TRE PERSONE. POMPIERI RITARDANO: “REGISTRAVAMO L’HARLEM SHAKE”

11 aprile 2013

casa in fiamme

Fontanigorda (Ge) – Alle 9 del mattino dalle finestre di casa Puzzion ha preso a uscire del fumo nero. I vicini, preoccupati dalle urla provenienti dall’interno dell’abitazione, si sono mobilitati chiamando la centrale dei pompieri. “All’inizio pensavamo che fosse una semplice grigliata – sostiene Mattia Gagarin, uno dei testimoni – poi ci siamo decisi ad avvertire i vigili del Fuoco. Purtroppo sono arrivati tardi”. I pompieri infatti si sono presentati sul luogo dell’incidente dopo due ore, vestiti da Power Ranger, orsi bruni o mascherati da cavalli. Un paio, secondo le persone presenti, sarebbero scesi strisciando chiusi in sacchi a pelo gialli fluorescenti. I bizzarri soccorritori, dopo aver spento l’incendio con delle pompe avvolte in nastri rosa, non hanno potuto far altro che recuperare i corpi carbonizzati dei tre inquilini. “Stavamo registrando l’Harlem Shake – si sarebbero giustificati – avevamo appena interrotto il video per cambiarci quando è arrivata la chiamata. Presi da un forte senso del dovere abbiamo deciso di postare prima il video su YouTube: i pompieri non lasciano mai niente a metà”. Infuriati, i testimoni della tragedia hanno avvisato le forze dell’ordine. I carabinieri sono arrivati un’oretta dopo, vestiti da polli gialli.

Chiorbaciov & Serena Sblindi (foto: wikimedia)

Commenta