10420345_10204511386642126_5727311472730202866_n

In arrivo RyanairBus, l’aereo in cui prenoti la fermata e scendi dove vuoi

24 luglio 2015

MILANO – La compagnia di volo Ryanair ha inaugurato un nuovo servizio passeggeri innovativo, esclusivo e che bilancia bene la comodità con la paura di morire giovani. È il RyanairBus, primo aereo con discesa a chiamata: il passeggero preme il pulsante, prenota la fermata e scende dove vuole.

Il servizio ha sollevato alcune domande di clienti abituali: “Il paracadute è incluso nel prezzo?”, “Il pilota rispetterà tutte le fermate?” ,“La droga questa volta la posso portare?”.

L’amministratore delegato di Ryanair Mick Schianto ha dichiarato: “Innanzitutto, reduci dalle spiacevoli vicende degli ultimi tempi, abbiamo deciso di non vendere i biglietti lato finestrino a persone affette da depressione. La questione paracaduti è la seguente: è incluso nel prezzo il paracadute Ryanair versione base che comunque è di buona qualità e si apre almeno l’80% delle volte”.

Sfortunatamente l’inaugurazione a Dublino non è stata delle migliori: un giovane non vedente si è lanciato alla sua fermata con lo zaino per la merenda preparato dalla mamma e solo le fette biscottate scadute da 75 anni hanno attutito la caduta evitando una tragedia.

Superati i primi inconvenienti, il RyanairBus è oggi disponibile su diverse rotte e la compagnia irlandese sta già pensando a qualcosa di più agevole: un RyanairBus attivo 24 ore su 24 che gira tutta l’Europa senza fermarsi, dove è possibile salire a bordo “al volo” attraverso speciali catapulte.

 

Mattia F. Pappalardo

Mattia F. Pappalardo nasce nel 1984 per colpa di un difetto in un prodotto della durex. Studia informatica col suo desiderio di entrare nei computer di ogni ente governativo, ma dopo il primo esame di Logica perde ogni ambizione umana e voglia di vivere: così si iscrive a Lettere. Ama da sempre l'arte, la musica, la filosofia e poi fare l'amore sperando che le prime tre funzionino.

Commenta