Grillo_1

Grillo smaschera la Germania: “Lo spread tedesco è sempre ZERO!”

19 dicembre 2014

Conquellafacciaunpòcosì (Genova) – Beppe Grillo da anni svela ai lettori del suo blog le trame oscure dei poteri forti dell’Universo, ma stavolta la sua scoperta è davvero clamorosa e rischia di sconvolgere l’assetto dell’Europa così come la conosciamo.

L’ex comico, durante una riunione del direttorio economico del M5S, stava studiando l’andamento dello spread (differenza di rendimento tra i titoli di stato di una nazione e quelli dei Bund tedeschi, NdR) dei paesi dell’area Euro, quando si è accorto di un dato incredibile: lo spread della Germania non si muove mai, ma rimane invariabilmente inchiodato al valore zero. Lo spread dell’Italia – e degli altri paesi europei – si muove come una pallina di flipper impazzita, mentre quello tedesco è fermo come una sequoia di marmo e non si schioda dallo zero neanche quando l’economia frena.

Grillo è trasalito di fronte a questa rivelazione eclatante, così come gli altri componenti del direttorio: un suo cugino cassiere di un supermercato, l’autista del suo autista e un nipote di Casaleggio al secondo anno di Scienze Politiche. Il leader pentastellato ha subito capito che dietro questa incredibile truffa ci sono sicuramente la Bundesbank, il Bilderberg e le Birkenstock. I diabolici autori del complotto sicuramente usano lo spread tedesco per accedere a enormi quantità di denaro senza pagare interessi e influenzare l’economia di tutta Europa.

Grillo ha capito che non c’è un minuto da perdere e per salvare il paese bisogna informare al più presto i cittadini di questa congiura. Per questo si è immediatamente messo al lavoro e ha scritto un post sulla sua pagina Facebook in cui spiega tutti i dettagli dello scandalo: ai lettori basterà cliccare sul link, accedere a una pagina di  Tze Tze, da qui a una pagina de  La Fucina e da qui direttamente al sacro blog, dove finalmente potranno acquistare un doppio DVD al prezzo speciale di 14.99 EUR – niente rispetto alla sopravvivenza dell’Italia.

Andrea Michielotto

Andrea Michielotto nasce per partenogenesi da un altro organismo pluricellulare chiamato Andrea Michielsette. È considerato uno dei maggiori narratori viventi in uzbeko, anche se crede di scrivere in italiano. Attualmente lavora come ghost writer di Domenico Scilipoti.

Commenta