The_Spirit_of_43-Donald_Duck_cropped_version

Girava con divisa da marinaio senza pantaloni e mutande, arrestato per oscenità Paolino Paperino

11 aprile 2015

Paperopoli – Divisa da marinaio, un berretto azzurro ed un papilon rosso. Questo è tutto ciò che indossava Paolino Paperino, arrestato dalla polizia di Paperopoli qualche giorno fa per atti osceni e nudismo.

I guai del sig. Paperino non finiscono però qui: ad aggravare la sua situazione, fanno sapere gli inquirenti, ci sarebbe il fatto che l´imputato vivrebbe con tre minorenni, i quali potrebbero essere stati vittime di abusi sessuali da parte dello stesso.
A causa di una deformazione della cavità orale, inoltre, il sig. Paperino risulta incomprensibile dalle autorità, rendendo superfluo ogni tipo di interrogatorio. Una situazione dunque non chiara : la famiglia sostiene che il detenuto si stesse semplicemente recando ad un provino per entrare nel gruppo dei Village People, ma l’alibi non convince il commissario Basettoni, che si chiede quale sia il vero legame col chiacchierato multimiliardario Paperon de Paperoni, anch’egli coinvolto in diversi processi per ooscenità, ma sempre assolto per prescrizione.

Resta inoltre irrisolto il mistero di che cazzo ci faccia il commissario di Topolinia a Paperopoli.

Marco Vaccari

Lo sporco che fa notizia

Commenta