fiction-rai

FICTION RAI, DAL PROSSIMO ANNO CI SARANNO SCENEGGIATORI PROFESSIONISTI

28 aprile 2013

fiction rai

Roma – Annuncio choc da parte dei vertici di Rai Fiction: “Dal prossimo anno tutte le storie verranno scritte da sceneggiatori professionisti”. Sembra un miraggio, ma forse non sono lontani i tempi in cui la televisione italiana rinuncerà a suore, preti e storie d’amore dell’alta borghesia. Tale soluzione sembra a dir poco necessaria e urgente. Infatti, mentre all’estero spopolano personaggi complessi e cinici come Walter White di Breaking Bad o il serial killer Dexter Morgan di Dexter, in Italia il protagonista di punta sembra essere nonno Libero. Un divario che Alessandro Preziosi non esita a definire con un “Non capisco”, e che rischia di far disinnamorare i giovani italiani dal presunto talento sceneggiatoriale nostrano. Per un anno ancora, comunque, continueranno a uscire fiction girate nel 2013, come Desiderio qualunquista, Lieto fine e Il prete e lo stambecco. Dovremo attendere ancora un po’, purtroppo, perché nelle serie italiane vengano coinvolti degli attori.

Chiorbaciov

Commenta