Autore: Javiramos43 
Licenza: CC-BY-3.0 Fonte: commons.wikimedia.org

Autore: Javiramos43 Licenza: CC-BY-3.0 Fonte: commons.wikimedia.org

Eroico pilota USA spegne un incendio scaricando il serbatoio delle scie chimiche

30 giugno 2016

Camsex (Florida) La pilota italoamericana Minnie Marciano è stata insignita della medaglia al valore militare dalle più alte cariche governative e da due ricchi ebrei massoni per aver salvato migliaia di vite con un gesto eroico compiuto mentre era ai comandi del suo aereo. Un lavoro scomodo, quello del pilota di Canadair, uno degli aerei più pericolosi mai costruiti ma coperti dai media, dai TG ai film ai cartoni animati, che li hanno sempre dipinti come velivoli amici dell’ambiente, dolci aeroplanoni scorbutici ma buoni come il pane, un po’ goffi, traboccanti d’acqua ed affetto. Ma, come fanno notare alcuni complottisti, l’acqua lanciata dai Canadair per spegnere gli incendi è bianca e non trasparente (fate una prova, se non abitate in Siberia: lanciate una secchiata d’acqua dal balcone e vedrete). Inoltre, un attendibilissimo video caricato da qualcuno su YouTube ha dimostrato che la cosiddetta “acqua” sganciata non becca mai l’incendio: si tratta, in realtà, di immagini promozionali girate dalla CIA negli anni ’90 e riproposte da più angolazioni. Stavolta, però, il pericoloso Canadair è stato un alleato prezioso dell’uomo, un po’ come il pitbull che dipende da come lo allevi.

Tutti sanno dell’esistenza delle scie chimiche e quanto facciano male, ma finora nessuno aveva parlato dei loro pregi, ad esempio le proprietà emollienti, esfolianti ed afrodisiache (non si può ignorare il fatto che facciano occasionalmente scopare persino i gestori delle pagine complottiste), o l’effetto estinguente. Ma ecco che giunge il gesto eroico della pilota Marciano. Ai comandi del suo Canadair M 40, solitamente adibito al rifornimento delle Frecce Tricolori rimaste senza fumo, sorvolava la Florida verso una missione governativa segreta nel Sahara (dove gli USA di recente hanno acquistato per $ 12,37 un lotto da un milione di mq di deserto ora stranamente rigoglioso dopo sospette scorribande di Canadair), quando ad un tratto la sua attenzione è stata attirata da una colonna di fumo proveniente dalla foresta appena a nord della piccola comunità di Camsex.

Così, sfruttando il fatto, nascosto ai più, che la terra è piatta, Marciano si è diretta in un baleno verso ciò che poteva sembrare una grigliata di rom festanti o un normale smaltimento di copertoni, ma che, più da vicino, si è rivelato essere un vero inferno che avrebbe distrutto case e portato all’evacuazione di migliaia di abitanti, comportando quindi una spesa imprevista per il governo e quindi tagli al budget destinato alle missioni segrete. Davanti ai suoi occhi increduli una situazione di quelle che neanche Bruce Willis proprio: così l’ufficiale Marciano, moglie, mamma di 3 bimbe grazie ad un anticoncezionale omeopatico e grande appassionata di film catastrofici, ha preso la difficile decisione di sacrificare il prezioso carico di metalli pesanti, morte e previsioni meteo scaricandolo sull’incendio. Il letale mix di sostanze e mistero ha spento subito, ed in maniera sospetta, il fuoco, salvando la popolazione di Camsex ed il posto di lavoro della pilota Marciano, che però subito dopo la consegna dell’onorificenza è misteriosamente scomparsa.

Vittorio Lattanzi

Inquina il pianeta sin dal 1977, marchigiano doc, è noto alle cronache per la famosa frase "Ahi, no coi denti!" sussurrata a Lady Gaga durante un pompino. Riproducendosi ha reso carta straccia 20anni di lavoro di Darwin, ora è padre di una bambina che ha deciso di chiamare come la nonna materna, Nonna. Attualmente vive.

Commenta