Attenzione!

Il nostro server è entrato in casa d'altri di notte ed è stato ucciso

Se non volete restare a corto di lercio comprate il libro

elio

ELIO: “I NOSTRI TESTI SCRITTI DA SEMPRE DA EMILIO FEDE”

7 febbraio 2013

SANREMO – Stefano Belisari, in arte Elio, fondatore e frontman del gruppo Elio e Le Storie Tese che giusto tra due settimane sarà a Sanremo, confessa in un’intervista esclusiva al magazine “Rolling Stone” chi è stato il vero autore delle musiche e dei testi del gruppo.

“Eravamo giovani negli anni ’80, e stavamo sempre lì a cercare di ideare qualche canzone che ci facesse notare. Giravamo al Zelig con molti artisti poi diventati famosi come Bisio, Paolo Rossi e Michele Foresta. E lì, una sera, abbiamo incontrato Emilio Fede. Un incontro che ci ha cambiato la vita”.

“Disse che eravamo perfetti per raccogliere l’eredità del gruppo che aveva formato quando ancora andava alle medie: i “Fedeli”. Ascoltammo qualche pezzo e capimmo di aver svoltato. Grazie a lui sono nate perle come “Cara ti amo”, dedicata al suo eterno amore Silvio, così come “Servi della Gleba” e “Storia di un bellimbusto”.

Continua Elio: “Dopo trent’anni di attività dovevamo rivelare il nostro enorme debito. Anche il nome della nostra etichetta discografica ‘Hukapan’ in realtà è un anagramma di ‘Kapahun’ che in sanscrito antico significa ‘Fede’. Ora andremo a Sanremo per la prima volta con canzoni nostre, ma ringrazieremo Emilio per sempre”.

Davide Paolino

Nasce, cresce, corre! Il giorno 30/12 dell'86 decide di rovinare le vacanze a sua madre venendo al mondo. Da quel giorno in poi è tutto in discesa. Gli piace vendere giornali, scriverci sopra, sentire santificare i vecchietti perchè gli vende poi giornali scarabocchiati. Santificare la domenica al Dio Campionato, il sabato al Dio Fantacalcio, il lunedì alle bestemme per l'uno e per l'altro. Adora passeggiare sui luoghi dei disastri aerei prima che accadano. Scrive per Lercio perché vede la gente morta.

Commenta