rsz_white-boy-swag-prep-fashion-men-jacket

ECCO VANESIO, IL PRIMO RAPPER CON FAMIGLIA RICCA

14 febbraio 2013

fashion-men-jacket

MILANO – Dimenticatevi le storie dure su furti e spaccio, e quelle tristi di amici uccisi dalla polizia, il nuovo divo del rap arriva direttamente da Corso Como, noto quartiere alla moda di Milano. Vanesio, questo è il suo nome d’arte, è pronto a entrare nel mondo del rap col suo primo singolo: Villa di famiglia, che è anche il posto dove ci concede questa chiacchierata.

“Ne ho abbastanza di tutti questi rapper che parlano di povertà – racconta Vanesio – tutti col padre tossico, la madre troia, il fratello che ne segue le orme, l’amico che muore, dai… Cioè, zio, ma come stanno?”.

Vanesio stappa una bottiglia di Dom Perignon e prosegue: “Cazzo dai, poi diventano ricchi e raccontano della fatica ma che ora sono in alto. Cazzomene? Io in alto ci sono già. Questo non vuol dire che anch’io non abbia avuto difficoltà, come racconto nel pezzo Quando il maggiordomo è al bocciodromo.

“Oh zio, non capisco perché il mondo del rap mi sia ostile, io sono come loro: ricco. Non è colpa mia se lo ero già da prima”. Il rapper ci mostra orgoglioso la copertina del suo primo cd, dal titolo Anche io vengo dal quartiere: Montenapoleone. Prima di lasciarci, lancia un appello: “Oh belli, comprate il mio disco! E se non lo fate, cazzomene, resto sempre ricco”.

Marco Bressanini

Dal 2008 conduce una brillante carriera nel precariato. Prima è stato studente, vagabondo e frontman di una one man band, da cui si è separato per dissidi interni.

Commenta