Lemuria_mumap2

DONNA CASCA IN UN TOMBINO E SCOPRE ATLANTIDE

5 giugno 2013

REPUBBLICA DOMINICANA – Maka Koa Ashamba, governante, potrebbe entrare presto nei libri di storia. A quanto riferiscono alcuni testimoni, la signora Ashamba usciva dal suo corso di yoga post-parto (la donna ha partorito da appena 27 anni) quando è stata inghiottita da un tombino chissà perché aperto. Uno strillo acuto ed è sparita dalla vista. Per qualche ora, le sue grida di aiuto sono state ignorate dai passanti, fin quando Maka Koa non ha urlato a squarciagola che aveva visto affiorare dalle acque reflue un antico continente leggendario. La donna è stata quindi tratta in salvo e ha ricevuto delle droghe locali. Qualche giorno dopo, si è svolta la cerimonia di conferimento della laurea Honoris Causa dalla Facoltà di Archeologia della Indiana Jones University di Santiago. Proprio il Rettore, Pedro Rojas Montecristo, pare sia venuto in contatto con un atlantidese e abbia cercato di comunicare con lui. “Stiamo tentando di capire la loro lingua, ma si tratta di un idioma che si perde nei secoli. Per ora, sembra che ci abbiano detto, ripetutamente, ‘Chiudete il tombino, che c’è gli spifferi’. Occorrono ulteriori studi”.

Stefano Pisani

Stefano Pisani è esperto in Astronomia leggera, Pesca di spalle, Storia della storia, Waffle, Biografie insensate.

Commenta