bank-note-209104_640

Dona tutto in beneficenza e vince il Nobel per la Pace: ora è milionario

9 ottobre 2015

Hovintolì (AQ) – E’ italiano il premio Nobel per la Pace. La commissione infatti ha deciso di assegnare il prestigioso riconoscimento al signor Roso Gene, che si è contraddistinto per aver donato tutti i suoi averi in beneficenza a ogni Onlus e associazione benefica esistente sulla Terra e non solo.

Roso, infatti, ha anche scoperto l’esistenza di alcune associazioni umanitarie che operano al di fuori del nostro pianeta, come  “Save the martians” e “Amnesty interstellar”.

Una magnanimità estrema che andava premiata, specie dopo che Gene Roso si è trovato sommerso da debiti e lettere da parte dei suoi 6452 bambini adottati a distanza. La Commissione svedese ha quindi deciso di ricompensarlo in modo memorabile, viste le gesta storiche che mai nessuno aveva mai compiuto, con la bellezza di 50 milioni di euro.

“Finalmente posso ritenermi soddisfatto”, ha dichiarato il signor Roso dalla sua isola privata dove regna sovrano su un popolo di 300 schiavi di tutte le nazionalità che lavorano per lui 18 ore al giorno, mostrando al mondo come si possa essere felici e in pace col minimo indispensabile.
Giuseppe Coppola

Tags

Giuseppe Coppola (nome d'arte, vero nome Pinuz Droid) nasce a Santarcangelo di Romagna il 26 Gennaio 1961 da madreperla e padre pirla. Sin da piccolo sfoggia le sue abilità satiriche pisciando fuori dal vaso di Pandora. Attualmente si guadagna da vivere come imitatore di sè stesso. Scrive per Lercio perchè la mamma ha detto che può.

Commenta