rsz_teaser-salone

DEBUTTA LA NUOVA FIAT ‘QUELLA’

14 gennaio 2013

È stata presentata al Salone dell’auto di Avetrana la nuova Fiat Quella, rivolta principalmente ad un pubblico giovane e poco “Choosy”. Col mercato automobilistico in continuo declino, il messaggio della storica casa torinese è chiaro: “Non abbiamo nulla da invidiare alla Germania dell’Est”.

Design ridotto e consumi sportivi sono i punti di forza di questa nuova vettura, disponibile a partire da febbraio in due versioni: Base e Base di brutto. Particolare cura è dedicata agli accessori delle concorrenti, e poi il nuovo motore, in termini di CO2, è in grado di emettere solamente.

Non manca per i nostalgici l’inconfondibile “marchio di fabbrica”, ovvero i sedili anteriori attrezzati con tasca retro-schienale, mentre due sono le novità sostanziali introdotte. La prima è che sono state introdotte novità sostanziali, la seconda è il rivoluzionario sistema antifurto ecologico con cigolio ad ultrasuoni collegato alle portiere, che scatenerà tutti i cani del quartiere mettendo in fuga i malintenzionati. Le sensazioni alla guida sono sensazioni e in fase di parcheggio ha la maneggevolezza di un dragster.

In tutte le Fiat “Quella” sono di serie: Sensore Pioggia a Spiffero (SPS), tappetino posacenere, resto dell’auto. Solo nella versione Base di brutto, grazie ad un innovativo contatto sarà possibile perdere la ricezione della vostra stazione radio preferita direttamente dal volante, ritrovandovi piacevolmente ad imprecare con sotto Radio Maria. I prezzi sono a partire da euro 2400 (iva inclusa). Si accettano buoni pasto.

Vittorio Lattanzi

Inquina il pianeta sin dal 1977, marchigiano doc, è noto alle cronache per la famosa frase "Ahi, no coi denti!" sussurrata a Lady Gaga durante un pompino. Riproducendosi ha reso carta straccia 20anni di lavoro di Darwin, ora è padre di una bambina che ha deciso di chiamare come la nonna materna, Nonna. Attualmente vive.

Commenta