All posts by Samuele Rembano

Samuele Rembano è lo pseudonimo di Ptah Hotep Kalil, attualmente un filantropo miliardario nato nel 26000 a.C. nel perduto continente di Atlantide, dove ha ottenuto l'immortalità attraverso un complesso rituale e la morte di Ahk-Mept-Dilel, l'ultimo vampiro vivente, che ha sacrificato dopo avergli teso un tranello. In gioventù amò morbosamente andare a caccia di unicorni. È stato Avatar in oriente un paio di volte, Gran Visir per diverse dinastie in Antico Egitto, poi si è ritirato a vita privata. Era anche presente quando scaturì l'incendio alla biblioteca di Alessandria: dell'olio e una torcia, perché fare gli scemi con le torce in una biblioteca, è una cosa da scemi. Non beve sangue, ma ama il pomodoro e la pizza margherita, con un po' di grana, e magari due fogliette di rucola. Attualmente scrive nella redazione di Lercio per assumere il controllo della mente dei lettori.