Attenzione!

Il sito è sotto bombardamento da parte di Trump

Se non volete restare a corto di lercio comprate il libro

BigBlack

APPELLO PER SALVARE HUAIHEEM SIEI, CONDANNATO A MORTE PER IL SUO NOME

19 febbraio 2013

biker nero mezzo nudo

KHARTUM – Tantissime persone da tutto il mondo, gente comune e vip, negli ultimi giorni hanno aderito alla campagna “Salviamo Huaihemm”, il giovane sudanese condannato a morte per il suo nome. I saggi della sua tribù si sono riuniti in consiglio e consultando la Shari’a gli hanno saggiamente consigliato una doccia di sassi di quelle che non puoi rifiutare. Così Huaiheem Siei, 22 anni, allevatore di punteruoli rossi, è stato condannato alla lapidazione a causa di una blasfema assonanza del suo nome con un brano dei Village People, giudicata immorale quanto i Village People.

Le pressioni esercitate tramite i media internazionali, e Jovanotti che ha impugnato la chitarra, avevano convinto le autorità locali a convertire la pena di morte in 99 colpi di frusta in pubblico. Ma al sesto tamponamento di fila la sua Renault 14 non ha retto, e ora si sta riconsiderando la lapidazione.

Non lasciamolo solo!

Vittorio Lattanzi

Inquina il pianeta sin dal 1977, marchigiano doc, è noto alle cronache per la famosa frase "Ahi, no coi denti!" sussurrata a Lady Gaga durante un pompino. Riproducendosi ha reso carta straccia 20anni di lavoro di Darwin, ora è padre di una bambina che ha deciso di chiamare come la nonna materna, Nonna. Attualmente vive.

Commenta