(Foto: flickr)

(Foto: flickr)

91ENNE MUORE SCHIACCIATO DA UN UFO

14 dicembre 2012

TREZZANO SUL NAVIGLIO – Era uscito al parco per la sua scatarrata quotidiana, il 91enne Adalgiso Lombardi, ignaro dell’appuntamento col destino che lo attendeva. Questa mattina infatti, un disco volante del diametro di 8 metri circa ha scelto di atterrare proprio dove si trova la panchina in cui era solito sedersi il Lombardi.

L’ufo è subito ripartito, dopo aver gettato una busta di rifiuti nel vicino cestino, ed è ora ricercato per omicidio colposo, omissione di soccorso e per aver mischiato il secco con l’umido. I Carabinieri hanno assicurato che lo cercheranno per terra e per mare.

Parole di conforto per la famiglia dai medici legali: “La vittima non ha provato dolore per lo schiacciamento perché al momento dell’atterraggio era già morta, arsa viva dai propulsori dell’ufo”.

Gianni Zoccheddu

 

Gianni Zoccheddu nasce in Sardegna nella calda estate del '76, unico sopravissuto di 4.576.458 fratelli, tutti morti durante la fecondazione. Fino ai 18 anni è convinto di essere Gesù poi, fallito il tentativo di moltiplicare pani e pesci facendoli accoppiare tra loro, smette di credere in se stesso e diventa ateo. Dopo alcuni anni passati a lavorare come commesso presso un distributore automatico si iscrive in Lingue, ma non si laurea per colpa dei comunisti, le scie chimiche e i rettiliani. Attualmente vive a Scrotopoli, dove si prende cura di una dozzina di troll nani, cercando faticosamente di guarirli dalla schizofrenia. Nel tempo libero ama fare bolle di sapone col culo e conosce personalmente un quasar. Segni particolari: un vistoso rinoceronte tatuato sulla chiappa destra di un altro tizio. Motto preferito: meglio soli che pianeti.

Commenta